Selettori generici
Solo corrispondenze esatte
Ricerca nel titolo
Ricerca nel contenuto
Selettori del tipo di post
manuale utente

Editing efficiente in Storyboard e Timeline

Indice dei contenuti

Nella parte inferiore della finestra di un documento FotoMagico è possibile vedere lo Storyboard o la Timeline. L'area Storyboard/Timeline visualizza il contenuto della presentazione. Qui è possibile creare e modificare la presentazione. È possibile utilizzare entrambe le viste per eseguire la maggior parte delle stesse operazioni di modifica, tuttavia alcuni lavori sono più facili da realizzare in una vista piuttosto che nell'altra. È possibile visualizzare solo una vista alla volta. Per passare da una vista all'altra, utilizzare il pulsante Storyboard o il pulsante Timeline. È possibile passare da una vista all'altra anche scegliendo i comandi appropriati dal menu Finestra.

💬

Scorciatoia: ^+T e ^+S

Poiché la vista Storyboard offre una migliore visione d'insieme, è più adatta per organizzare le diapositive. La Timeline, invece, è più densa di informazioni ed è quindi più utile per mettere a punto la tempistica della presentazione, regolando visivamente la durata delle diapositive e delle transizioni o modificando le dissolvenze audio, gli inviluppi del volume o i marcatori audio.

Gli oggetti dello Storyboard possono essere manipolati direttamente. Se si desidera modificare più oggetti contemporaneamente, selezionarli tutti e apportare le modifiche nella barra laterale delle opzioni.

Quando usare la vista Storyboard

La vista Storyboard è molto utile per avviare la presentazione trascinando gli elementi dal browser multimediale nella barra laterale alla Storyboard e per riorganizzare le diapositive trascinandole all'interno della Storyboard.

Le diapositive vengono visualizzate come riquadri quadrati della stessa dimensione (che occupano sempre la stessa quantità di spazio, indipendentemente dalla durata). È possibile visualizzare un numero maggiore di diapositive contemporaneamente, in modo da avere una migliore visione d'insieme. Questo è utile quando si aggiungono nuove diapositive o si riorganizzano le diapositive con il drag & drop.

Le miniature di immagini, video, mappe o testo sono di solito sufficientemente grandi, in modo da poter riconoscere tutto. Se avete bisogno di vedere ancora più contenuti in una volta, riducete la scala delle miniature con il cursore in basso a sinistra.

Quando usare la vista Timeline

La vista Timeline consente di essere più precisi ed è la migliore per mettere a punto la tempistica della presentazione regolando visivamente la durata delle diapositive e delle transizioni. Si possono vedere meno diapositive alla volta, ma si possono vedere più informazioni per ogni elemento della Timeline.

La vista Timeline mostra i livelli delle diapositive come barre rettangolari, la cui larghezza è proporzionale alla durata. L'intervallo di transizione, in cui si sovrappongono le diapositive in entrata e in uscita, è disegnato come una forma a "gradini". Trascinando il bordo inferiore sinistro di questo intervallo è possibile modificare la durata della diapositiva, mentre trascinando il bordo superiore destro è possibile modificare la durata della transizione.

La vista Timeline offre anche una visualizzazione della forma d'onda audio che consente di individuare una posizione esatta in un brano.

I marcatori audio vengono utilizzati per sincronizzare le transizioni delle diapositive con il ritmo della musica, posizionando un marcatore in un punto esatto dell'audio. L'uso dei marcatori audio insieme alla forma d'onda audio aiuta a posizionare visivamente il marcatore sul ritmo della musica. I marcatori audio vengono visualizzati come linee rosse verticali sulla forma d'onda. Per ulteriori informazioni, vedere Messa a punto della tempistica e Assistente Audiomarker.

Quando viene selezionata una traccia audio, viene visualizzato l'inviluppo del volume e la dissolvenza come linea gialla. È possibile:

  • Trascinare il bordo sinistro di una traccia audio per modificarne l'offset di dissolvenza.
  • Trascinare i piccoli punti quadrati sulla linea gialla per modificare la durata della dissolvenza in entrata o in uscita.
  • Trascinare il bordo destro per modificare l'offset della dissolvenza.
  • Trascinando la linea stessa si modifica il volume, mentre facendo clic sulla linea si aggiunge o si rimuove un punto di inviluppo del volume.

Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzo dell'audio.

Trascinamento

Il trascinamento delle diapositive nello Storyboard si comporta in modo diverso, a seconda che si trascini un singolo elemento o più elementi. Un'evidenziazione gialla indica dove finiranno gli elementi trascinati quando vengono lasciati cadere. A seconda di quali e quanti elementi si trascinano nello Storyboard, si possono avere le seguenti opzioni:

  • È possibile inserire gli elementi trascinati tra le diapositive esistenti.
  • È possibile aggiungere un nuovo livello a una diapositiva esistente
  • È possibile sostituire il file multimediale di un livello o di una traccia audio esistente.
  • Quando si trascina su snippets con i segnaposto, la sostituzione è il caso più comune

Avvisi di scrittura in linea

Praticamente tutte le icone di avviso che appaiono su vari elementi dello Storyboard/Timeline possono essere cliccate per visualizzare un popover che comunica un avviso o un qualche tipo di problema. Il popover spiega la situazione e suggerisce potenziali soluzioni. Le icone di avviso gialle di solito comunicano un problema serio, che deve essere risolto, mentre l'icona di nota bianca comunica semplicemente una situazione su cui si potrebbe voler intervenire, ma non è necessario farlo.

Il vostro feedback

Come valuta la sua esperienza con questa funzione di FotoMagico™?