Selettori generici
Solo corrispondenze esatte
Ricerca nel titolo
Ricerca nel contenuto
Selettori del tipo di post
manuale utente
Filtrare per categorie
ipad
mac

Utilizzo dell'audio

Indice dei contenuti

FotoMagico offre fino a 3 tracce per i contenuti audio. Le tre tracce dedicate sono in realtà solo una raccomandazione. Se si desidera, è possibile inserire qualsiasi contenuto audio in qualsiasi traccia.

  • 1 Il Musica contiene canzoni che creano l'atmosfera.
  • 2 Il Ambiente La traccia contiene effetti sonori, ad esempio il vento o la pioggia.
  • 3 Il Narrazione Il brano contiene voci fuori campo.

Aggiunta di audio

Per aggiungere l'audio alla presentazione, passare all'opzione Browser audio e trascinare una traccia audio nello Storyboard. Un'evidenziazione gialla indicherà il punto in cui l'audio verrà collocato una volta lasciato cadere. Per spostare una traccia audio in una posizione diversa, toccarla e tenerla premuta finché non si solleva leggermente, quindi trascinarla in una nuova posizione nello Storyboard.

Regolazione della lunghezza dell'audio

Toccare una traccia audio per selezionarla. Diventerà blu e bianca ridimensionamento dei punti appariranno alle estremità destra e sinistra. Trascinare il punto di ridimensionamento per regolare la lunghezza di una traccia audio, ad esempio per ridurla da 40 a 10 diapositive.

Opzioni audio

Toccate due volte una traccia audio per visualizzare l'elenco delle tracce. Opzioni audio.

Utilizzare il Volume per regolare il volume dell'audio. Toccare la casella di controllo a sinistra dell'opzione Abbassamento per ridurre il volume di altre tracce audio durante la riproduzione di questa traccia audio.

Trascinare i cerchi per regolare la In punto o Punto di uscita di una traccia audio. È utile per ritagliare parti indesiderate di un brano, ad esempio l'introduzione. È anche possibile utilizzare le ruote jog o inserire il timecode numerico per regolare con precisione i punti di ingresso e uscita.

Il Dissolvenza e Dissolvenza di una traccia audio è solitamente automatica, cioè direttamente collegata alle transizioni utilizzate. Tuttavia, è possibile disattivare le dissolvenze automatiche e scegliere manualmente l'offset e la durata delle dissolvenze audio.

Toccare Marcatori audio per mostrare il Assistente marcatore audioche consente di aggiungere, modificare ed eliminare i marcatori audio. I marcatori sono necessari per sincronizzare le diapositive con il ritmo della musica.

Accendere Loop audio se è necessario ripetere l'audio (una o più volte) nel caso in cui un file audio sia più corto della sequenza di diapositive di cui la traccia si occupa.

Se Collegato alle diapositive è attivata, la traccia audio cerca sempre di rimanere sotto le stesse diapositive, anche se le diapositive vengono inserite o rimosse prima o nell'intervallo della traccia audio. Se l'opzione è disattivata, la traccia audio rimane nella posizione in cui si trova quando le diapositive vengono modificate.

Quando Temporizzazione bloccata è abilitato, il passaggio a una diapositiva diversa durante la riproduzione fa saltare anche l'audio. Questo è importante per la musica sincronizzata con le diapositive o per la narrazione registrata, ma meno per gli effetti d'ambiente come i suoni del vento o della pioggia. Per questo motivo è possibile disattivare questa opzione per gli effetti d'ambiente.

Sincronizzazione delle diapositive con l'audio

Le diapositive sono sincronizzate con l'audio con l'aiuto di Marcatori audio. Ciò richiede due fasi: Per prima cosa è necessario aggiungere dei marcatori a una traccia audio. In secondo luogo, è necessario passare le diapositive in questione a Continuare con il marcatore audio.

Toccare due volte una traccia audio per aprire il popup Opzioni. Quindi toccare Marcatori audio per mostrare il Assistente marcatore audio. Nella parte superiore si trovano la forma d'onda audio e i pulsanti di riproduzione. È possibile scorrere la forma d'onda. Usare il gesto di pizzicare con due dita per ingrandire la forma d'onda e scoprire maggiori dettagli. Esistono due modalità diverse per creare marcatori audio: Manuale e Automatico.

Creazione manuale dei marcatori

In modalità manuale è sufficiente riprodurre l'audio e toccare il pulsante grande sul lato destro al ritmo della musica per aggiungere nuovi marcatori. Riproducete l'audio dall'inizio per verificare l'accuratezza dei marcatori.

Se un indicatore è leggermente fuori posto, è sufficiente spostarlo nella posizione corretta trascinando il cerchio inferiore dell'indicatore. Toccare  all'inizio di un marcatore per eliminarlo.

I marcatori vengono utilizzati durante la riproduzione solo se sono attivo. Toccare il cerchio inferiore di un marcatore per modificarne lo stato attivo. È utile se si è creato un marcatore a ogni singola battuta, ma se ne vuole usare solo uno, ad esempio ogni due battute. Per un brano con metro 4/4 questo sarebbe ogni 8° marcatore.

Marcatori mobili

Se la posizione di un marcatore è leggermente fuori asse, è possibile spostarlo trascinando il cerchio inferiore del marcatore. Il comportamento predefinito Muoversi uno è quello di trascinare un singolo marcatore.

Una volta selezionato Muovetevi tuttitrascinando un marcatore si spostano in realtà tutti i marcatori contemporaneamente. Ciò è utile se si è azzeccato il ritmo, ma l'offset di partenza non è ancora corretto.

Diffondi tutto viene utilizzato per distanziare o avvicinare i marcatori esistenti. Questa operazione richiede due passaggi. Innanzitutto si seleziona un'ancora premendo a lungo il cerchio inferiore di un marcatore (per almeno 1s). Sopra il cerchio apparirà una forma di diamante per indicare che questo marcatore è ora il punto di riferimento. ancora - e non si sposterà. Poi trascinare qualsiasi altro marcatore dal suo cerchio per spostarlo. Tutti i marcatori tra l'ancora e quello trascinato saranno distribuiti in modo equidistante. Si tenga presente che la precisione sarà maggiore se l'ancora e il marcatore trascinato sono molto distanti. In questo modo è possibile ottenere rapidamente marcatori abbastanza precisi per un ritmo musicale costante; questo funziona bene per la musica pop e rock, meno per la musica classica.

Creazione automatica di marcatori

Passare a Automatico se si sa che un brano ha un ritmo costante (come spesso accade per la musica pop o rock). Inserite il BPM (battiti al minuto) nel campo di testo se si conosce già il tempo. Una volta terminata l'operazione, i marcatori della tastiera verranno creati automaticamente. Se il valore BPM non è del tutto preciso, è possibile utilizzare l'opzione Diffondi tutto tecnica descritta in precedenza per mettere a punto i marcatori.

Attivazione dei marcatori

Se avete un marcatore per ogni battuta di un brano, è ovviamente troppo veloce per cambiare diapositiva. Per questo motivo si dovrebbe attivare un marcatore solo di tanto in tanto. L'effetto più gradevole si ottiene se si conosce il ritmo di contatore del brano (ad es. 4/4 o 3/4) e quindi selezionare se si vuole un marcatore attivo in corrispondenza di ogni bar, ogni 2 bar, o ogni 4 barre.

È anche possibile attivare o disattivare manualmente i marcatori toccando il cerchio inferiore di un marcatore. Un marcatore attivo ha un segno di spunta ed è visualizzato in rosso.

Sincronizzazione delle diapositive

Una volta aggiunti i marcatori audio alla traccia audio, è sufficiente selezionare tutte le diapositive al di sopra della traccia audio, aprire l'opzione Popup delle opzionie selezionare Continuare con il marcatore audio. Le transizioni delle diapositive sono ora perfettamente sincronizzate con la musica!

Il vostro feedback

Come valuta la sua esperienza con questa funzione di mimoLive?